Di cosa si occupa un Social Media Manager?

Di cosa si occupa un Social Media Manager?

Il Social Media Manager si occupa di gestire le attività sui vari social network, di un’azienda, di una piccola attività, ma anche di privati, influencer o VIP.

Questa figura professionale è molto ricercata da aziende, web agency, ma anche da Cantanti, Musicisti, Ballerini, Sportivi, Attori.

Ma social media manager non ci si improvvisa, molte volte parlo con clienti che hanno avuto il classico “Amico del cugino del cognato” che gestiva i social, ovviamente senza avere nessun riscontro positivo dalla gestione.

Per fare questo lavoro ci vuole tanto studio (come in ogni cosa), non basta saper pubblicare un post su instagram o facebook, ci vuole conoscenza degli strumenti da utilizzare ad esempio saper leggere i report delle campagne create, saper monitorare le conversioni, bisogna saper definire una strategia, avere delle competenze grafiche per la realizzazione di contenuti, tecniche di copywriting, non può mancare un elevata attitudine al problem solving, insomma questi sono alcuni degli aspetti da considerare.

Queste sono le principali mansioni:

  • Gestire i profili social;
  • Definire la Digital Strategy da adottare;
  • Pianificare con un calendario editoriale la pubblicazione dei contenuti;
  • Creare ed aumentare l’engagement
  • Creare campagne Ads;
  • Monitorare ed analizzare i risultati periodicamente;
  • Tenersi aggiornati sui nuovi Trend da sfruttare.

Ora vediamo nel dettaglio cosa fa un social media manager:

Il primo compito del Social Media Manager è calcolare il ritorno economico di una campagna sui social media (il ROIreturn on investment). La sua attività è finalizzata ad esempio a far crescere la presenza online, migliorare la brand awareness e la reputation, creare engagement, generare leads e fidelizzare il pubblico: gli obiettivi specifici variano in base alle diverse strategie di marketing.

Nel concreto, un Social Media Managersi si occupa della gestione operativa di profili,pagine e account ufficiali dell’azienda o del cliente sui social network, tra cui ad esempio Facebook, Twitter, Instagram, YouTube, LinkedIn, Pinterest, Snapchat, ed eventualmente anche del blog aziendale. Usa le diverse piattaforme social per interagire con gli utenti e creare una community attiva.

Il Social Media Manager analizza e interpreta i dati provenienti dal web e dai social media attraverso tools di analisi e ascolto della rete, per individuare trendhashtag e identificare il target delle attività di marketing e comunicazione. Elabora quindi una strategia di brand communication efficace e sceglie quali piattaforme social utilizzare per la comunicazione.Definisce poi un piano editoriale per la creazione di contenuti per i social network, studiati ad hocin base al pubblico di riferimento: testiimmaginiGIFvideosondaggi,contest interattivi, campagne viral per stimolare l’interesse e la partecipazione degli utenti e aumentare il numero dei followers e delle condivisioni.

Per concludere se hai un’azienda o sei un libero professionista affidati a social media manager che hanno comprovata esperienza nel settore, ricorda che in gioco c’è la tua IMMAGINE o quella del tuo BRAND.

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA GRATUITA? CONTATTAMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *